coltivare

col|ti||re
v.tr.
1282; lat. mediev. cultivāre, der. di cultivus, der. di colĕre "coltivare".


 AU 
1a. lavorare un terreno, un campo arandolo, dissodandolo ecc. perché diventi produttivo: coltivare l’orto; coltivare un campo a orzo | curare con opportune lavorazioni le piante perché diano frutti o fiori: in Italia si coltiva l’olivo; coltivare patate, la vite; coltivare i gerani, le rose sono difficili da coltivare
1b. di perle, ottenere artificialmente con opportuni procedimenti
2. fig., migliorare, curare, sviluppare, incrementare: coltivare un’amicizia; coltivare la scienza, il commercio; coltivare la propria cultura, il proprio aspetto fisico, non basta avere ingegno, bisogna coltivarlo; coltivare qcn., farselo amico, cattivarselo | nutrire, covare: coltivare un sogno, un progetto, coltivare la speranza di diventare assessore; coltivare una passione
3. TS miner. sfruttare: coltivare un giacimento, una miniera


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.