comandante

co|man|dàn|te
p.pres., agg., s.m. e f.

1. p.pres., agg. => comandare
2. s.m. e f. AU chi comanda; estens., persona a cui piace comandare: fare il comandante, atteggiarsi a comandante, darsi arie da comandante
3. s.m. e f. TS milit. chi ha compiti e responsabilità di comando su truppe, corpi o organismi militari: comandante di plotone, di reggimento, di compagnia, grado, titolo di comandante (abbr. com.) | TS mar. capitano di una nave; in marina militare: ufficiale o sottufficiale che comanda una nave da guerra; estens., ufficiale superiore di vascello, anche senza funzioni di comando; in marina mercantile, ufficiale cui competono la direzione delle manovre nautiche, la disciplina dell’equipaggio e la tutela commerciale e legale del carico | TS aer. capo dell’aeromobile e del suo equipaggio, cui compete la direzione delle manovre di volo; in aeronautica militare: ogni ufficiale in servizio di volo effettivo, dal grado di capitano in su

Polirematiche

comandante di bandiera
loc.s.m.
TS mar.
chi comanda la nave ammiraglia di una flotta
comandante in capo
loc.s.m.
TS milit.
chi detiene il comando di tutte le unità operative
comandante in seconda
loc.s.m.
1. TS milit. => vicecomandante
2. TS mar. primo ufficiale di una nave mercantile
comandante supremo
loc.s.m.
TS milit.
chi detiene il comando dell’intero esercito.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.