comito

|mi|to
s.m.
av. 1348; dal lat. cŏmĭte(m).


TS st.mar.
1. graduato che sulle galee aveva la soprintendenza sulla manovra con i remi e con le vele, corrispondente all’attuale nostromo
2. nelle province napoletane in età angioina, capitano del porto
3. TS stor. durante il regno borbonico, agente di custodia negli ergastoli napoletani
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.