compiacenza

com|pia|cèn|za
s.f.
av. 1306;


CO
1. compiacimento, soddisfazione: esprimere la propria compiacenza, provare compiacenza nel dire, fare qcs., compiacenza di se stesso, di un risultato
2. desiderio di soddisfare le richieste altrui: con gli amici si mostra sempre pieno di compiacenza
3. rispetto ostentato delle convenzioni sociali o dell’altrui volontà: mi diede ascolto per pura compiacenza, fece un sorriso di compiacenza
4. cortesia: avere la compiacenza di, fare la cortesia, il piacere di: abbi la compiacenza di andartene
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.