compreso

com|pré|so
p.pass., agg.

1. p.pass., agg. => comprendere , comprendersi
2. agg. CO capito, spec. negli affetti, intenzioni e sim.: non sono compreso, qui, me ne vado
3. agg. LE pervaso da un sentimento: Lucia stava tutta compresa d’orrore e di compassione (Manzoni)
4. agg. CO persuaso profondamente, preso, assorbito: era tutto compreso nella parte, nel ruolo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.