coniugazione

co|niu|ga|zió|ne
s.f.
av. 1588; dal lat. coniugatiōne(m), v. anche coniugare.


1. TS gramm. flessione ordinata del verbo secondo i modi, i tempi, le persone, i numeri e la forma: la coniugazione del presente indicativo di un verbo, coniugazione attiva, media, passiva | tipo di flessione comune a un determinato gruppo di verbi aventi le stesse caratteristiche morfologiche: prima, seconda, terza coniugazione, in latino esistono quattro coniugazioni
2. TS biol. accoppiamento sessuale, copulazione | TS zool. nei protozoi ciliati, processo sessuale consistente nell’unione temporanea o definitiva di due individui e nello scambio di materiale nucleare
3. TS bot. fusione di due isogameti liberi dal gametangio che li ha prodotti
4a. TS biochim. processo di sintesi chimica per mezzo del quale sostanze tossiche o cataboliti vengono combinati nell’organismo con composti organici e quindi eliminati: prodotti di coniugazione
4b. TS biochim. reazione per mezzo della quale si ottengono proteine coniugate

Polirematiche

coniugazione perifrastica
loc.s.f.
TS gramm.
quella costituita dall’unione di una forma nominale di un verbo e di un ausiliare
coniugazione perifrastica attiva
loc.s.f.
TS gramm.
nella grammatica latina, quella formata dal participio futuro attivo e dalle forme del verbo esse “essere”, usata per esprimere l’imminenza di un’azione o l’intenzione di compierla
coniugazione perifrastica passiva
loc.s.f.
TS gramm.
nella grammatica latina, quella formata dal gerundivo e dalle forme del verbo esse “essere”, usata per esprimere la necessità o l’opportunità che una determinata azione venga compiuta.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità