consolidare

con|so|li||re
v.tr.
av. 1364; dal lat. tardo consŏlĭdāre, v. anche 1solido.


CO
1a. rendere solido, stabile: consolidare le fondamenta di un palazzo
1b. fig., rendere forte, sicuro, stabile: consolidare la propria posizione
2. TS econ. in riferimento a debiti pubblici, mutare da breve a lungo termine
3. OB far rimarginare, cicatrizzare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.