croce

cró|ce
s.f.
2ª metà XIII sec; lat. crŭce(m).


AU 

1a. TS stor. spec. presso i Romani, strumento di pena costituito da due assi di legno perpendicolari fra loro su cui si legava o inchiodava il condannato lasciandovelo fino alla morte |  AU solo sing., per anton., anche con iniz. maiusc., quella su cui morì Gesù Cristo: leggenda della C. | AU estens., la crocifissione: condannare qcn. alla croce
1b. AU come simbolo del cristianesimo: pregare, adorare, seguire la croce; combattere per la croce
1c. AU fig., dolore, tormento, sofferenza, pena: che croce!; ognuno ha la sua croce; stare in croce, stare in pena | di qcn.: quel ragazzo è una vera croce
2. AU riproduzione spec. stilizzata della croce di Cristo: la croce del campanile, dell’altare maggiore, della tomba; una croce di legno, d’argento, di bronzo, di stoffa
3. TS lit. gesto rituale cattolico, che si fa portando la punta delle dita della mano destra alla fronte, al petto e alle spalle, da sinistra a destra (inversamente da destra a sinistra per i cristiani ortodossi): fare, farsi la croce; fare, farsi il segno di, della croce; un segno di croce | gesto fatto dal sacerdote per benedire i fedeli, tracciando in aria con la mano destra un segno a forma di croce | prima della lettura del Vangelo, segno a forma di croce che si traccia col pollice della mano destra sulla fronte, sulle labbra e sul petto | segno a forma di croce tracciato dal sacerdote col pollice della mano destra sulla fronte e sulla testa di qcn. nel battesimo o solo sulla fronte nella cresima
4a. TS stor. insegna degli antichi crociati: prendere, dare la croce, diventare crociato, dare il titolo di crociato; predicare la croce, predicare la crociata
4b. TS arald. negli stemmi, figura ottenuta dalla combinazione del palo con la fascia
4c. CO simbolo, distintivo di ordini cavallereschi o militari o di vari enti assistenziali | onorificenza, grado onorifico: croce al merito, croce di guerra, croce di cavaliere del lavoro; estens., chi ha ricevuto tale onorificenza: è una croce di guerra
5a. CO qualsiasi segno grafico costituito da due linee che si incrociano: sbarrare una casella con una croce; cancellare, annullare un nome con una croce; annotare, segnare qcs. con una croce | segno usato dagli analfabeti al posto della firma: firmare facendo una croce
5b. TS filol. nel Medioevo, segno posto al margine di un manoscritto per indicare un passo da togliere o una dottrina errata | TS filol. nella critica testuale umanistica, segno per indicare passi non modificabili sulla base di collazioni o congetture; anche il passo stesso
5c. TS diplom. nel Medioevo, segno che indicava la sottoscrizione di documenti da parte di autori e testimoni
5d. OB TS comm. nei libri di credito, segno con cui si indicavano le partite di cui non poteva essere richiesto il pagamento
6. OB TS mar. estremità inferiore del fuso dell’ancora
7. TS agr. nel fusto di un albero, punto da cui partono i rami
8. TS vet. il garrese del cavallo
9. TS teatr. impugnatura a cui sono attaccati i fili con cui il marionettista fa muovere le marionette
10. TS pesc. attrezzo usato dai pescatori di corallo
11. TS edil. puntello di legno su cui poggiano le banchine delle strutture provvisorie usate nelle costruzioni di cemento armato
12. TS giochi gioco enigmistico costituito da una serie di parole disposte a c. e leggibili sia in senso orizzontale sia in senso verticale
13. BU rovescio di una moneta
14. LE incrocio, crocevia


Polirematiche

a croce
loc.agg.inv.
CO
a forma di croce: la pianta a croce di un edificio
a occhio e croce
loc.avv.
CO
all'incirca: a occhio e croce dovrebbe avere quarant'anni
cavaliere di gran croce
loc.s.m.
CO
c. decorato con il più alto grado di un ordine cavalleresco
con le braccia in croce
loc.avv.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, in atteggiamento di preghiera o umile, di supplica
croce a uncino
loc.s.f.
TS arald.
=> croce uncinata
croce al merito di guerra
loc.s.f.
TS milit.
=> croce di guerra
croce ancorata
loc.s.f.
TS arald.
c. in cui ogni braccio ha degli uncini simili a quelli dell’ancora
croce ansata
loc.s.f.
TS stor.
raffigurazione di una croce a T culminante in un cappio a forma di maniglia, che nell’antico Egitto simboleggiava la vita ed oggi è ancora adottata da diversi gruppi esoterici
croce astile
loc.s.f.
TS lit.
c. sorretta da un’asta e usata nelle processioni
croce azzurra
loc.s.f.
1. TS burocr. organizzazione locale o privata per l’assistenza e il soccorso a malati e feriti
2. TS chim. gas irritante che fa starnutire
croce biforcata
loc.s.f.
TS arald.
=> croce di Malta
croce commissa
loc.s.f.
TS arald.
c. a forma di T con la figura del patibolo all’estremità superiore del listello verticale
croce decussata
loc.s.f.
TS arald.
=> croce di sant’Andrea
croce della Vandea
loc.s.f.
TS stor.
c. che sormonta un cuore rosso trafitto, simbolo dei controrivoluzionari vandeani
croce di ferro
loc.s.f.
TS arald.
c. patente di varie forme usata come decorazione militare germanica
croce di guerra
loc.s.f.
CO
decorazione conferita dallo Stato italiano ai combattenti delle due guerre mondiali segnalatisi per particolare valore
croce di Lorena
loc.s.f.
TS arald.
c. con due bracci orizzontali di cui il superiore è più corto dell’altro
croce di Malta
loc.s.f.
1. TS arald. insegna dei Cavalieri di Malta, consistente in una croce bianca in campo rosso formata da quattro bracci triangolari biforcati in punta
2. TS med. aspetto dei granuli lipoidei delle urine in caso di nefrosi, simile a tale croce
3. TS bot.com. => licnide di Costantinopoli
croce di Pisa
loc.s.f.
TS arald.
=> croce pisana
croce di san Giorgio
loc.s.f.
TS arald.
c. di colore rosso su sfondo d’argento
croce di sant’Andrea
loc.s.f.
1. TS viabil. c. a forma di X schiacciata | nella segnaletica stradale, c. che indica un passaggio a livello
2a. TS equit. ostacolo con tale forma
2b. TS arald. c. formata dalla sovrapposizione della banda e della sbarra
2c. TS edil. c. costituita da due aste disposte diagonalmente per rendere più rigida una struttura intelaiata o una maglia rettangolare o trapezoidale
croce doppia
loc.s.f.
TS arald.
=> croce di Lorena
Croce d’oro internazionale
loc.s.f.
TS burocr.
ente istituito nel 1946 per l’assistenza ad artisti e scienziati
croce e delizia
loc.s.f.
CO
ciò che è fonte di piacere e sofferenza: i figli, croce e delizia dei genitori!
croce gammata
loc.s.f.
TS arald.
=> croce uncinata
croce gigliata
loc.s.f.
TS arald.
c. con i bracci terminanti a forma di giglio
croce greca
loc.s.f.
1. CO c. con quattro bracci uguali che si incrociano a angolo retto
2. TS arald. pezza onorevole a forma di tale croce
3. TS arch. spec. negli edifici religiosi rinascimentali, tipo di pianta a croce con i quattro bracci di uguale lunghezza: pianta, edificio, chiesa a croce greca
croce latina
loc.s.f.
1. CO c. con il braccio verticale più lungo di quello orizzontale, come quella su cui si crede sia stato crocifisso Gesù Cristo
2. TS arald. pezza onorevole a forma di tale croce
3. TS arch. spec. nelle basiliche romaniche e gotiche: tipo di pianta a forma di croce, in cui il braccio corto taglia quello lungo a circa un terzo della sua lunghezza: pianta, chiesa, edificio a croce latina
croce monogrammatica
loc.s.f.
TS arald.
c. derivata dal monogramma di Cristo
croce papale
loc.s.f.
1. TS lit. c. astile che il papa usa in alcune funzioni, spec. nell’apertura e chiusura della porta santa
2. TS arald. c. con tre traverse orizzontali
croce patente
loc.s.f.
TS arald.
c. i cui bracci si allargano verso le estremità
croce pettorale
loc.s.f.
TS eccl.
c. portata dai vescovi sul petto
croce pisana
loc.s.f.
TS arald.
c. coi bracci allargati a rombo e con tre piccoli cerchi ai vertici di ciascuno di tali rombi
croce pontificale
loc.s.f.
TS arald.
=> croce di Lorena
croce potenziata
loc.s.f
TS arald.
c. con i bracci terminanti a forma di T
croce quadrata
loc.s.f.
TS arald.
=> croce greca
Croce Rossa
loc.s.f.
TS burocr.
1. organizzazione internazionale che opera a fini umanitari e di assistenza sanitaria, spec. in caso di guerra e di calamità naturali
2. ente parastatale istituito per l’assistenza sanitaria in tempo di pace alla popolazione civile
3. CO estens., l’autoambulanza: è arrivata la croce rossa
Croce Rossa Internazionale
loc.s.f.
TS burocr.
=> Croce Rossa
Croce Rossa Italiana
loc.s.f.
TS burocr.
=> Croce Rossa (sigla CRI)
croce svizzera
loc.s.f.
TS arald.
=> croce greca
croce trifogliata
loc.s.f.
TS arald.
c. con i bracci terminanti a forma di trifoglio
croce uncinata
loc.s.f.
1. TS arald. c. con le punte piegate ad angolo retto
2. TS stor., polit. => svastica
croce vandeana
loc.s.f.
TS stor.
=> croce della Vandea
Croce Verde
loc.s.f.
TS burocr.
società di pubblica assistenza, spec. per le prime cure in caso di disgrazie, disastri, ecc.
croci frecciate
loc.s.f.pl.
TS stor.
spec. con iniz. maiusc., movimento politico filonazista sviluppatosi in Ungheria alla fine degli anni Trenta e durante la seconda guerra mondiale | gli aderenti a tale movimmento
fare una croce sopra
loc.v.
CO
colloq., rifiutarsi di prendere ulteriormente in considerazione, rinunciare completamente: farci una croce sopra
farsi il segno della croce
loc.v.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, come formula di augurio o di scongiuro
gettare la croce addosso
loc.v.
CO
parlare male di qualcuno | addossare su qcn. colpe e responsabilità
gran croce
loc.s.m.
TS stor.
il più alto grado di un ordine cavalleresco | => cavaliere di gran croce
in croce
loc.agg.inv.
1. OB TS arch. di chiesa o volta: disposto a crociera
2. TS mar. di pennone delle vele quadre: orientato in direzione trasversale alla nave
3. TS arald. di figura lunga: che è disposta in fascia o in palo e passa attraverso un’altra.
mettere in croce
loc.v.
CO
tormentare, affliggere, assillare: non mettermi in croce!, ha messo in croce tutta la famiglia
mettere una croce sopra
loc.v.
CO
fare una croce sopra
porre in croce
loc.v.
CO
mettere in croce
punto croce
loc.s.m.
CO
nel ricamo, quello formato da due punti obliqui disposti a croce | nel cucito, tipo di punto usato per impedire che i lembi di una cucitura si sfilaccino
sacrificio della croce
loc.s.m.
1. TS relig. nel cristianesimo, accettazione volontaria da parte di Cristo della passione e della morte in croce per la redenzione dell’umanità dal peccato originale
2. TS relig., lit. => sacrificio eucaristico
segno della croce
loc.s.m.
CO
gesto che consiste nel descrivere con la mano una croce, per benedire, per invocare la protezione di Dio, per scacciare la presenza del demonio o per consacrare un oggetto
testa a croce
loc.s.m.inv.
TS mecc.
=> testacroce
testa e, o croce
loc.s.m.inv.
CO
gioco o forma di sorteggio consistente nel lanciare in aria una moneta scommettendo quale faccia risulterà rivolta verso l’alto una volta ricaduta a terra: giocare a testa o croce | estens., fare a testa o croce, prendere a caso una decisione fra due alternative ugualmente valide: non so che cosa scegliere, mi toccherà fare a testa o croce
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.