delegato

de|le||to
p.pass., agg., s.m.

 AU 

1. p.pass. => delegare
2. agg. CO affidato per delega: funzioni delegate
3. agg. CO di qcn. a cui sono stati trasferiti dei poteri di rappresentanza o un incarico normalmente esercitato da un’altra persona: funzionario delegato alla firma
4. s.m. CO persona delegata a un compito, rappresentante: abbiamo inviato al convegno un nostro delegato


Polirematiche

amministratore delegato
loc.s.m.
TS ammin.az.
membro del consiglio di amministrazione al quale sono delegati alcuni poteri del consiglio stesso
consigliere delegato
loc.s.m.
TS ammin.az.
=> amministratore delegato (abbr. C.D.)
consiglio dei delegati
loc.s.m.
TS burocr.
rappresentanza sindacale eletta dai lavoratori di un’azienda per tutelarne gli interessi (abbr. C.d.D.)
decreto delegato
loc.s.m.
TS dir.
atto con forza di legge emanato dal potere esecutivo per delega del parlamento
delegato apostolico
loc.s.m.
TS eccl.
rappresentante del papa presso comunità cattoliche che non intrattengono rapporti diplomatici con la Santa Sede
delegato di fabbrica
loc.s.m.
CO
in una fabbrica, chi è eletto dai lavoratori per rappresentarli nei rapporti con il datore di lavoro
delegato di pubblica sicurezza
loc.s.m.
TS burocr.
ufficiale di polizia presente in ogni capoluogo e provincia con determinate funzioni oggi esercitate dai commissari di pubblica sicurezza
delegato di reparto
loc.s.m.
CO
in un’azienda, rappresentante eletto dai lavoratori di un reparto per tenere i contatti con il datore di lavoro.
delegato d’impresa
loc.s.m.
TS ammin.az.
chi nelle piccole imprese svolge le stesse funzioni del consiglio d’amministrazione nelle grandi aziende
giudice delegato
loc.s.m.
TS dir.
g. che in un procedimento fallimentare dirige le operazioni fallimentari e sorveglia l’attività del curatore
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità