destino

de|stì|no
s.m.
fine XIII sec; der. di destinare.


1a. FO il corso delle cose considerato come predeterminato e indipendente dalla volontà dell’uomo; fato, sorte: seguire, accettare, subire il proprio destino, rassegnarsi al destino, il destino ha voluto così, è il destino che ci ha fatto incontrare; credere al destino, predire il destino a qcn., leggere il destino nelle carte; abbandonare, lasciare qcn., qcs. al suo destino, disinteressarsi della sua sorte; segnare il destino di qcn., di qcs., di fatto, avvenimento, ecc., deciderne la sorte | in usi impers.: è destino, è inevitabile, fatale: era destino che ci incontrassimo, è destino che io mi debba arrabbiare
1b. CO al pl., sorti, vicende future: i destini dei popoli, sognare destini di gloria
2. BU spec. di lettera, pacco e sim., destinazione, recapito: andare, spedire a destino; porto di destino, porto di arrivo di una nave

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità