1di-

di–
pref.
lat. de- “da, via da, verso il basso; valore privativo, intensivo, inversione”.


pref. in parole di origine latina indica movimento dall’alto verso il basso: digradare, negazione: disperare, intensificazione: diminuire, divorare; è usato nella formazione di verbi parasintetici con base sostantivale o aggettivale: dimagrire, divampare, in cui può esprimere anche valore privativo: dirozzare, o di separazione: dilungare | in poche voci ha come variante antica de-: dependere, destillare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità