diesel

die|ṣel
s.m.inv.
1931; dal ted. Diesel, nome dell’ingegnere tedesco Rudolf Diesel (1858-1913).


CO
1. tipo di motore a combustione interna, a iniezione di carburante, nel quale il combustibile brucia senza bisogno di scintilla per l’alta temperatura raggiunta dall’aria fortemente compressa nella camera di scoppio; anche agg.inv.: auto diesel
2. autoveicolo dotato di tale motore: ha comprato un diesel

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità