disfidare

di|sfi||re
v.tr. e intr.
sec. XIII; lat. mediev. disfidāre, comp. di dis- “qua e là” e fides “fede”.


1a. v.tr. LE sfidare a duello: s’a disfidar s’ha Orlando, son quell’io |… a cui la pugna più conviene
1b. v.tr. OB considerare incurabile un malato
2. v.intr. (avere) OB diffidare di qcn.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità