doglienza

do|glièn|za
s.f.
sec. XIII; dal provenz. ant. dolhensa, der. di doler “soffrire”.


OB LE
1. dolore, afflizione, angoscia: ritorna a tua scienza, | che vuol, quando la cosa è più perfetta, | più senta il bene, e così la doglienza (Dante)
2. lamento, rimostranza: or sempre nascono rampogna | e rimbrotti, doglienza e crucci (D’Annunzio)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità