doglio

|glio, dó|glio
s.m.
av. 1320; lat. dōlĭu(m), di orig. incerta; nell’accez. 3 cfr. lat. scient. Dolium.


1. TS stor. grande vaso di forma tondeggiante usato dagli antichi Greci e Romani per conservarvi olio, vino, grano, ecc.
2. LE orcio, giara, barile: s’apriva | il fumeo doglio e si saggiava il vino (Pascoli)
3. TS zool.com. nome comunemente dato ai molluschi del genere Dolio, spec. al Dolium galea
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità