domiciliazione

do|mi|ci|lia|zió|ne
s.f.
1956; der. di 2domiciliare con -zione.


TS dir. indicazione del luogo, diverso dalla residenza dell’accettante o dell’emittente, in cui è pagabile una cambiale | CO estens., disposizione data da un utente all’ente fornitore di un pubblico servizio (telefono, gas ecc.), perché indirizzi le bollette presso una banca o un ufficio postale incaricato del pagamento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità