duemila

du|e||la
agg.num.card.inv., s.m.inv.
av. 1388; comp. di due e mila.


 AU 
1. agg.num.card.inv., che è pari a due migliaia (rappresentato da 2000 nella numerazione araba e da MM in quella romana): duemila spettatori, duemila chilometri, duemila lire | come componente di numeri: duemilatrecento, centoduemila | con sostantivo sottinteso: salire oltre i duemila, i duemila metri
2. s.m.inv., numero pari a due migliaia: contare fino a duemila | il segno che rappresenta tale numero
3. s.m.inv., con iniz. maiusc., l’ultimo anno del secolo XX: nel D. compirò 41 anni | estens., il secolo XXI o l’intero terzo millennio d.C. | estens., il futuro: l’auto del D., la società del D.
4. s.m.inv., banconota del valore di duemila lire: ho perso un duemila | anche s.f.pl.: sono tue quelle duemila nel cassetto?; pop. anche sing.: una duemila nuova

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità