duello

du|èl|lo
s.m.
av. 1400 nell'accez. 2; dal lat. mediev. duĕllu(m), propr. var. arcaica di bellum “guerra”, interpretato come derivato da duo “due”.


AU
1. combattimento per la risoluzione di una controversia o per la riparazione di un’offesa tra due contendenti che si attengono alle norme del codice cavalleresco: duello cavalleresco, duello alla pistola, alla spada, battersi in duello, sfidare qcn. a duello; duello al primo sangue, che si interrompe non appena uno dei contendenti venga ferito; duello all’ultimo sangue, che prosegue fino alla morte di uno dei duellanti
2. estens., disputa condotta con tenacia tra due parti contendenti: duello diplomatico, duello oratorio | competizione accanita tra due atleti o due squadre: il duello tra i due campioni è proseguito fino al traguardo; duello scacchistico
3. TS sport nel calcio, il contendersi il pallone da parte di due avversari: perdere il duello con l’avversario, farsi togliere la palla

Polirematiche

duello aereo
loc.s.m.
CO
quello tra due aerei da combattimento
duello giudiziario
loc.s.m.
TS stor.
in epoca medievale, spec. presso i popoli germanici, duello cui si ricorreva per definire liti e per provare l’innocenza o la colpevolezza di qcn.
duello rusticano
loc.s.m.
TS stor.
quello combattuto col coltello, senza testimoni e senza seguire il codice cavalleresco.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità