effettore

ef|fet||re
s.m.
1551 nell'accez. 3; dal lat. effectōre(m), der. di efficĕre “fare, produrre”.


1. TS fisiol. struttura periferica, spec. muscolo o ghiandola, che si contrae o secerne in risposta a un impulso nervoso; anche agg.: organo effettore
2. TS biochim. cellula che modifica l’attività degli enzimi rinforzandone o inibendone il potere catalitico; anche agg.: cellula effettrice
3. OB autore
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.