esecuzione

e|ṣe|cu|zió|ne
s.f
ca. 1274; dal lat. exsecutiōne(m), v. anche eseguire, cfr. p.pass. lat. exsecutus; nell’accez. 4 cfr. ingl. performance.


1. AU attuazione, realizzazione pratica: esecuzione di un proposito, esecuzione di un progetto, esecuzione di una serie di operazioni, esecuzione di un esercizio ginnico, prova di facile esecuzione, mettere in esecuzione, dare esecuzione, realizzare, effettuare | modo in cui si esegue qcs.: esecuzione magistrale, insoddisfacente
2a. TS dir. adempimento, attuazione di un provvedimento giudiziario o amministrativo: esecuzione di una sentenza di sfratto
2b. AU messa in atto di una pena, spec. della pena di morte: procedere, assistere all’esecuzione del condannato
3. TS mus. l’eseguire un brano musicale: esecuzione pianistica, esecuzione di un quartetto, di una romanza | interpretazione del brano eseguito: esecuzione fedele, puntuale, meccanica | rappresentazione, messa in scena di un’opera musicale: assistere alla prima esecuzione dell’Aida, esecuzione di un balletto
4. TS ling. nella terminologia chomskyana, uso effettivo della lingua da parte del parlante, distinto dal sapere potenziale o competenza

Polirematiche

esecuzione capitale
loc.s.f.
TS dir.
uccisione di un condannato a morte.
giudice dell’esecuzione
loc.s.m.
TS dir.civ.
nel processo civile, e relativamente alla espropriazione forzata, giudice che dirige lo svolgimento delle operazioni esecutive
plotone di esecuzione
loc.s.m.
TS milit.
reparto militare o di polizia incaricato di eseguire condanne a morte mediante fucilazione.
sospensione dell’esecuzione della sentenza
loc.s.f.
TS dir.
ordinanza con cui il giudice sospende l'esecuzione della sentenza fino a nuova decisione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.