espedire

e|spe||re
v.tr.
av. 1332; dal lat. expĕdīre propr. “liberare il piede”, comp. di ex- “fuori, da” e pes, pedis “piede”.


OB LE
1. facilitare, rendere più spedito, liberare: le turbe che male erano preste | ad espedire e sgombrar loro il calle (Ariosto)
2. portare a termine, terminare: chi sa meglio espedir, meglio disporre | quel che conven? (Ariosto)
3. inviare, spedire
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.