eteroclito

e|te||cli|to
agg.
1532; dal lat. tardo heterŏclĭto(n), dal gr. heteróklitos, comp. di hetero- “etero-” e -klitos da klinō “io appoggio, fletto”.


1. TS gramm. di verbo, nome, aggettivo, che presenta eteroclisia
2. LE fig., strano, stravagante, originale: cotesto sì eteroclito nome | per certo avrò male in memoria (Ariosto)
3. BU eterogeneo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.