eteromorfismo

e|te|ro|mor||ṣmo
s.m.
1917;


1. TS bot. presenza nella stessa pianta, o in momenti diversi del ciclo vitale, di organi di forma diversa ma con funzioni uguali
2. TS petr. possibilità di alcune rocce di presentare struttura e tessitura diverse in relazione alle condizioni di genesi, pur appartenendo allo stesso gruppo
3. OB TS entom. sviluppo proprio degli insetti olometaboli, caratterizzato da metamorfosi completa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.