eufemismo

eu|fe||ṣmo
s.m.
1603; dal gr. euphēmismós, der. di euphēmízō “dico parole di buon augurio”.


1. TS ret. figura retorica che consiste nel sostituire un’espressione volgare o troppo cruda con un’altra meno esplicita | TS ling. => interdizione
2. CO termine attenuato o giro di parole usato al posto dell’espressione propria: spesso si usano eufemismi per parlare di morte o malattia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità