falsità

fal|si|
s.f.inv.
1ª metà XIII sec; dal lat. falsitāte(m), v. anche falso.


1a. CO l’essere falso, non corrispondente a verità: la falsità di un’affermazione, di un dato, di una notizia
1b. TS dir. reato di chi commette falso in giudizio, in atti pubblici, documenti, valori di bollo, monete, sigilli e sim.
2. CO mancanza di sincerità, ipocrisia, doppiezza: la sua falsità è insopportabile
3. CO affermazione falsa, che non ha fondamento di verità, menzogna: queste non sono che falsità!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.