fanatico

fa||ti|co
agg., s.m.
sec. XIV; dal lat. fanatĭcu(m) “invasato da entusiasmo divino”, der. di fanum “tempio”.

CO
1. agg. , che dimostra fanatismo: religiosità fanatica
2a. agg. , s.m., che, chi aderisce a una dottrina o a un’ideologia dimostrando intolleranza rispetto ad altre possibili posizioni
2b. agg. , s.m., estens., eccessivamente appassionato a qcs.: fanatico di pittura, di sport, essere fanatico per la musica | che, chi dimostra zelo eccessivo: nel lavoro è un vero fanatico
3. agg. RE , s.m. centr., presuntuoso, arrogante: non fare il fanatico!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.