fascicolo

fa|scì|co|lo
s.m.
av. 1498 nell'accez. 2; dal lat. fascĭcŭlu(m), dim. di fascis "fascio"; nell'accez. 1 cfr. fr. fascicule.

AU
1. piccolo libro od opuscolo di poche pagine | ogni singolo numero di una pubblicazione periodica o di un’opera edita in dispense successive: possedere tutti i fascicoli di una rivista (abbr. fasc.)
2a. fascio di carte o documenti d’ufficio relativi a un medesimo argomento, pratica o procedura: fascicolo personale, che raccoglie la documentazione relativa a una persona (abbr. fasc.)
2b. TS dir. l’incartamento degli atti di un processo
3. TS codicol. nei manoscritti medievali e moderni, insieme di due o più fogli inseriti l’uno nell’altro | TS legat. non com. => sedicesimo
4. TS anat. fascio di fibre muscolari o nervose di piccole dimensioni

Polirematiche

fascicolo sanitario elettronico
loc.s.m.
2012

TS ammin.
cartella elettronica, adottata da alcune regioni italiane e accessibile attraverso un'area riservata online, che raccoglie la documentazione sanitaria del singolo cittadino, prodotta da strutture del sistema sanitario nazionale o convenzionate, in modo da offrire un archivio unitario della storia clinica individuale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.