fattaccio

fat|tàc|cio
s.m.

1. spreg. => 1fatto
2. CO fatto criminoso: il fattaccio è avvenuto in una tranquilla cittadina di provincia
3. CO colloq., al pl., questioni, affari, interessi; (sono) fattacci miei, nostri: per invitare bruscamente qcn. a non occuparsi di cose che non lo riguardano, (sono) fattacci tuoi, vostri: per invitare bruscamente qcn. a risolversi da solo un problema
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.