1fesso

fés|so
agg., s.m.
1898; voce di orig. napol., der. di 1fessa.

CO
che, chi si comporta da sciocco; imbecille, tonto: sei proprio un fesso!; sono stato fesso a fidarmi di lui; fare il fesso, comportarsi da stupido; fingersi ingenuo: non fare il fesso, mi hai capito assai bene; passare per fesso, essere ritenuto, anche a torto, sciocco o inetto; essere costretto in una condizione indesiderata o di impotenza: ma allora volete farmi passare per fesso!; fesso col botto, di fessaggine clamorosa e persino ostentata

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.