fiasca

fià|sca
s.f.
av. 1530; dal got. flaska, v. anche fiasco.


CO
1. recipiente simile a un fiasco, ma con la pancia schiacciata, che si usa come borraccia: fiasca di vetro, di cuoio
2. recipiente di cuoio, corno, metallo e sim., munito di beccuccio dosatore, un tempo usato come contenitore per la polvere da sparo per le armi da fuoco portatili
3. RE tosc., piccola damigiana senza manici, un tempo usata per il trasporto di latte e sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.