fonema

fo||ma
s.m.
1897; dal fr. phonème, dal gr. phṒnēma “suono della voce”.


1. TS ling., fon. la più piccola unità di suono che ha valore distintivo, in grado cioè, alternandosi liberamente in un medesimo contesto fonico, di individuare significanti diversi (ad es. /p/ e /v/ sono fonemi diversi in italiano perché pino e vino sono significanti diversi)
2. TS fisiol., st.ling. articolazione caratteristica di un suono del linguaggio
3. TS psic. non com., allucinazione uditiva verbale

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.