foraminifero

fo|ra|mi||fe|ro
s.m.
1855; dal lat. scient. Foraminifĕra, comp. di foramen, -inis “forame” e di -fera “-fero”.


TS zool. protozoo dell’ordine dei Foraminiferi, dotato di guscio calcareo che alla morte dell’individuo rimane spesso intatto e contribuisce a creare sul fondo marino sedimenti e fanghi | pl. con iniz. maiusc., ordine della classe dei Sarcodici
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.