frottola

fròt|to|la
s.f.
1ª metà XIV sec. nell'accez. 2; forse der. di frotta, per il sign. “affastellamento di composizioni diverse” dell’accez. 2, con -ola femm., vd. 2-olo.


1. CO bugia, fandonia: raccontare frottole
2. TS lett. componimento poetico di origine popolare, con metro vario e senza uno schema fisso di rime, costituito da un insieme di pensieri e fatti bizzarri, senza nesso tra loro
3. TS mus. componimento musicale a quattro voci di origine popolaresca, diffuso in Italia verso la fine del Quattorcento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.