ganglio

gàn|glio
s.m.
1775; dal lat. tardo ganglio(n), dal gr. gágglion.


1. TS anat. aggregato di cellule del sistema nervoso periferico di forma tondeggiante od ovulare, cui pervengono fibre nervose sensitive e motorie
2. CO fig., centro di grande importanza, punto vitale di una struttura, di un’organizzazione e sim.: i gangli dell’economia mondiale
3. TS med. => igroma

Polirematiche

ganglio addominale
loc.s.m.
TS anat.
g. del plesso solare
ganglio celiaco
loc.s.m.
TS anat.
→ ganglio addominale  
ganglio dell’abenula
loc.s.m.
TS anat.
→ nucleo dell'abenula  
ganglio linfatico
loc.s.m.
TS anat.
=> linfonodo
ganglio linfoide
loc.s.m.
TS anat.
=> linfonodo
ganglio nervoso
loc.s.m.
TS anat.
=> ganglio
ganglio spinale
loc.s.m.
TS anat.
ammasso di materia grigia, cui pervengono gli stimoli sensoriali di vario genere provenienti da territori specificamente delimitati, localizzato sulla radice posteriore dei nervi spinali
ganglio spirale
loc.s.m.
TS anat.
struttura, posta lungo l’elica della coclea nell’orecchio interno, che raccoglie gli stimoli sonori provenienti dalle cellule di Corti.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.