graticola

gra||co|la
s.f.
av. 1311; lat. cratĭcŭla(m), dim. di cratis “graticcio”.


CO
1. arnese da cucina costituito da un telaietto metallico con sbarrette parallele o intrecciate su cui si pongono carne, pesce o altri alimenti per cuocerli a fuoco vivo
2. piccola grata o inferriata
3. TS stor. strumento di tortura utilizzato in passato per il supplizio del rogo a fuoco lento
4. TS arte reticolato di fili tesi su un telaio che viene sovrapposto su un disegno per riprodurlo in dimensioni diverse
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità