guastare

gua|stà|re
v.tr.
ca. 1274; lat. vastāre, der. di vastum “1guasto”, con influsso della pronuncia germ.

AU
1a. rompere o rendere inservibile: guastare un meccanismo, un giocattolo, un motore
1b. ridurre in cattivo stato, rovinare: il caldo eccessivo ha guastato l’asfalto; troppo zucchero guasta i denti | danneggiare la salute o una funzione dell’organismo: guastare la digestione, la vista
2a. fare andare a male, fare marcire: il caldo ha guastato la frutta
2b. fig., corrompere, portare su una cattiva strada: le cattive compagnie lo hanno guastato
3. rovinare, deturpare: quegli edifici guastano il paesaggio
4. turbare: guastare il sonno, guastare l’allegria, la pace domestica | rompere, spec. un rapporto interpersonale, una relazione sociale e sim.: guastare un’amicizia | mandare a monte, sconvolgere: guastare i programmi, i progetti di qcn.
5. ass., spec. in espressioni negative, nuocere: un po’ di bizzarria non guasta, oltre a essere intelligente è pure bello, il che non guasta
6. BU disfare, spec. un lavoro a maglia o un abito, per rifarlo in altro modo
7. OB distruggere, devastare
8. LE OB mutilare; dilaniare: la bocca sollevò dal fiero pasto | quel peccator, forbendola a’ capelli | del capo, ch’egli avea diretro guasto (Dante)
9. LE OB giustiziare; torturare: pregò colui che a guastare il menava (Boccaccio)

Polirematiche

guastare il sangue
loc.v.
CO
causare preoccupazioni, fare arrabbiare: questa storia mi guasta il sangue
guastare la digestione
loc.v.
CO
rovinare la digestione
guastare la festa
loc.v.
CO
1. turbare l’allegria
2. disturbare, dare fastidio; sconvolgere i piani di qcn: è arrivato lui a guastare la festa
guastare l’appetito
loc.v.
CO
rovinare la digestione
guastare le uova nel paniere
loc.v.
BU
rompere le uova nel paniere.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità