impedimento

im|pe|di|mén|to
s.m.
1304-08; lat. impedimĕntu(m), v. anche impedire.


CO
1a. l’impedire, l’essere impedito: impedimento di un crimine, di una sciagura
1b. ciò che impedisce di fare qcs., che costituisce un ostacolo: essere trattenuto da un impedimento, arriverò lunedì, salvo impedimenti
2. TS dir.can. circostanza che rende irregolare o invalido un atto
3. TS med. alterata funzionalità di un organo: avere un impedimento alla gamba, alla lingua
4. OB LE al pl., i bagagli al seguito di un esercito in marcia: i carriaggi e gli altri impedimenti | con lor fece drizzar per questa strada (Ariosto)

Polirematiche

impedimento canonico
loc.s.m.
TS dir.can.
i. che vieta di contrarre matrimonio o che lo rende nullo nel caso in cui sia stato celebrato
impedimento dirimente
loc.s.m.
TS dir.civ.
particolare condizione di fatto che produce la nullità di un matrimonio
impedimento impediente
loc.s.m.
TS dir.civ.
particolare condizione di fatto che non produce la nullità di un matrimonio
impedimento sterico
loc.s.m.
TS chim.
impossibilità di muoversi di un atomo o di un gruppo di atomi di una molecola a causa della vicinanza di altri atomi.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità