inalterabilità

i|nal|te|ra|bi|li|
s.f.inv.
1631;


CO
1. l’essere inalterabile: garantire l’inalterabilità di un materiale; il non essere deteriorabile: inalterabilità di un cibo
2. estens., di sentimento, l’essere immutabile: l’inalterabilità di un’amicizia, l’inalterabilità della sua devozione
3. di qcn., il mantenersi calmo, impassibile in ogni situazione: la sua inalterabilità è stupefacente!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità