incorreggibile

in|cor|reg||bi|le
agg.
av. 1342; dal lat. tardo incorrigĭbĭle(m), v. anche correggibile.


AD
1a. che non si può correggere, difficile da correggere: il tuo compito di latino è incorreggibile | estens., che non si riesce a sradicare o attenuare: vizi, difetti incorreggibili
1b. tenacemente legato alle proprie idee, convinzioni o abitudini, spec. negative: un uomo incorreggibile, dal carattere incorreggibile; sei davvero incorreggibile!
2. estens., incallito, impenitente: un fumatore, un bevitore incorreggibile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità