inezia

i||zia
s.f.
sec. XIV; dal lat. inĕptĭa(m), der. di ineptus “inetto”.


1. CO cosa da nulla, di poco valore o importanza: non è il caso di prendersela per un’inezia simile; non ringraziarmi per questo: è stata un’inezia!; centrare quel bersaglio per me è una vera inezia, è facilissimo; questo quadro è stato pagato un’inezia, una cifra molto modesta; anche iron.: cosa vuoi che sia finire tutto per domani, un’inezia!
2. OB incapacità, inettitudine
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità