ingiuria

in|giù|ria
s.f.
av. 1294; dal lat. iniūrĭa(m), der. di iniurus “fuori legge, ingiusto”, comp. di in- con valore privat. e ius, iuris “1diritto”.


1a. CO offesa fatta alla dignità altrui con parole o atti oltraggiosi: recare, fare ingiuria a qcn., subire un’ingiuria, rispondere a un’ingiuria | recare ingiurie, fare ingiuria, ingiuriare, offendere; eufem.: fare ingiuria a una donna, tentare di farle violenza | parola, espressione ingiuriosa: proferire una terribile ingiuria, coprire di ingiurie, scambiarsi ingiurie
1b. TS dir. reato che consiste nell’offendere l’onore e il decoro di una persona
2. CO fig., danno causato da fenomeni naturali o comunque da elementi non controllati dall’uomo: le ingiurie del tempo, dell’età
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità