innalzare

in|nal||re
v.tr.
sec. XIII nell'accez. 3; der. di alzare con 1in-.

AU
1a. alzare, sollevare: innalzare i calici; levare, volgere verso l’alto: innalzare lo sguardo; issare: innalzare una bandiera, uno stendardo | anche fig.: innalzare l’animo a Dio
1b. mettere in posizione verticale, rizzare: innalzare un palo, innalzare un’antenna
1c. erigere: innalzare un monumento
2. far salire d’intensità o di livello: il vento caldo ha innalzato la temperatura
3. fig., promuovere moralmente, socialmente o professionalmente: innalzare ad un rango superiore; elevare ad un’alta carica o dignità: innalzare al trono, innalzare al pontificato
4a. fig., nobilitare: la sua generosità lo innalza su tutti gli altri
4b. fig., esaltare, glorificare: innalzare i beati alla gloria celeste
5. TS mat. => elevare
6. OB ass., insuperbire

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità