intemerato

in|te|me||to
agg.
av. 1342; dal lat. intemerātu(m), comp. di in- con valore privat. e temeratus, p.pass. di temerāre “profanare”.


1. CO di qcn., virtuoso, puro: un uomo intemerato, una persona intemerata | di qcs., che rivela purezza, integrità morale: coscienza intemerata, una vita intemerata
2. TS relig. immacolato, spec. come attributo della Vergine Maria: Madre intemerata
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità