intenso

in|tèn|so
agg.
1374; dal lat. tardo intēnsu(m), var. di intentus, p.pass. di intendĕre “intendere”.

FO
1a. di un fenomeno, che si manifesta con forza, violenza, in forma acuta: caldo, freddo intenso, nebbia, pioggia intensa, suono intenso, luce intensa, profumo, odore intenso, sapore, gusto intenso | di una sensazione, che è avvertita con particolare intensità: brividi intensi, un intenso mal di testa
1b. di un sentimento, profondo, ardente: passione intensa, desiderio intenso | sguardo intenso, penetrante, molto espressivo
1c. di colore, tinta e sim., che ha una tonalità molto marcata: rosso intenso, l’azzurro intenso del cielo
2a. di un’attività, svolta con energia e assiduità: lavoro, studio intenso; una meditazione intensa
2b. ricco di impegni o di esperienze, movimentato: vita, giornata intensa, un periodo intenso
3. TS fon. di articolazione, che si distingue da un’altra (come in italiano le occlusive geminate rispetto alle semplici) per una intensità maggiore delle sue realizzazioni
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità