interiezione

in|te|rie|zió|ne
s.f.
av. 1364; dal lat. interiectiōne(m) “intercalazione”, der. di intericĕre “gettare in mezzo”.


TS gramm.
1. parte invariabile del discorso, con valore esclamativo, priva di legami sintattici con la frase di appartenenza e spesso seguita nella scrittura da punto esclamativo (ad es. evviva! ahi!)
2. => locuzione interiettiva
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità