interrogazione

in|ter|ro|ga|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. interrogatiōne(m), v. anche interrogare.


AD
1a. l’interrogare, l’essere interrogato: procedere all’interrogazione di qcn. | domanda o serie di domande poste a qcn. per ottenere notizie o informazioni: subire un’interrogazione, rivolgere un’interrogazione a qcn., rispondere alle interrogazioni
1b. nella prassi scolastica, serie di domande atte a valutare il grado di preparazione dell’allievo: interrogazione scritta, orale, interrogazione di matematica
2. TS ling., gramm. => proposizione interrogativa
3. TS inform. estrazione di dati da un data base | serie di istruzioni fornite a un elaboratore per la ricerca ripetuta di dati particolari

Polirematiche

interrogazione parlamentare
loc.s.f.
TS polit.
domanda scritta rivolta al governo da uno o più parlamentari per avere informazioni su fatti di pubblico interesse o su eventuali provvedimenti governativi
interrogazione retorica
loc.s.f.
TS ret.
figura retorica consistente in una frase espressa in forma interrogativa che contiene già in sé la risposta (a es. non ti avevo forse avvertito ?).
stazione d’interrogazione e risposta
loc.s.f.
TS inform.
unità periferica dotata di tastiera e stampante che permette di porre domande e ricevere risposte dal sistema di elaborazione dei dati
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità