intraducibilità

in|tra|du|ci|bi|li|
s.f.inv.
1957;


CO l’essere intraducibile: intraducibilità di un’espressione dialettale | TS ling., filos. impossibilità di tradurre da una lingua a un’altra che, secondo alcune teorie, caratterizzerebbe ogni lingua, con particolare riferimento ai testi poetici
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità