lecitina

le|ci||na
s.f.
1875; der. di lecite con 2-ina, cfr. fr. lécithine.

TS biochim.
fosfolipide formato dall’esterificazione della glicerina con molecole di acidi grassi e di acido fosforico , presente in tutte le cellule , spec. nel tuorlo dell’uovo , con attività lipotropa , usato nell’industria alimentare , in medicina come ricostituente , in cosmesi e in conceria per le sue proprietà emulsionanti , detergenti e antiossidanti

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità