leggiadria

leg|gia|drì|a
s.f.
sec. XIII; dal provenz. ant. leujaria “leggerezza”, dal lat. *leviarius, der. di levis “leggero, lieve”.


CO l’essere leggiadro; bellezza armoniosa, grazia, eleganza: la leggiadria di un volto; leggiadria di forme, di movimenti, di immagini
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità