levare

le||re
v.tr., s.m.
1211; lat. lĕvāre, der. di levis “lieve”.

FO
I. v.tr. FO (io lèvo)
1a. alzare, tirare su, sollevare: levare il bicchiere in un brindisi | levare l’ancora, salpare
1b. tener sollevato e trasportare un carico: è capace di levare bauli pesantissimi
1c. LE esaltare, glorificare: voi mi levate sì ch’io son più ch’io (Dante)
2a. FO tendere verso l’alto: levare le braccia in aria | volgere verso l’alto: levare gli occhi al cielo
2b. CO innalzare mentalmente: levare il pensiero a Dio | innalzare lodi, preghiere
2c. CO muovere lagnanze, rimproveri: levare lamentele contro le tasse
3. TS venat. stanare o far alzare in volo la selvaggina: levare una lepre, un fagiano
4a. FO togliere qcs. da dove si trova, è custodito, è riposto, tirar fuori: levare un oggetto dalla custodia, levare le scarpe dalla scatola
4b. FO estrarre qcs. da dove è conficcato, saldamente infisso: levare un chiodo da un’asse, levare un dente in anestesia locale | eliminare: levare una macchia
5. OB arruolare, reclutare
II. s.m. CO
1a. solo sing., il sorgere di un astro oltre l’orizzonte: il levare della luna
1b. solo sing., momento della giornata in cui sorge un astro: darsi appuntamento al levare della luna
2. TS mus. solo sing., frazione debole di una battuta musicale: battere e levare

Polirematiche

in levare
loc.agg.inv.
loc.avv. TS mus. loc.agg.inv., di una parte della battuta, che presenta l’accento debole: tempo in levare | loc.avv., sulla parte della battuta che ha l’accento debole: attaccare in levare
levar del sole
loc.s.m.
CO
l’alba
levare al cielo
loc.v.
CO
alzare al cielo
levare alle stelle
loc.v.
CO
alzare al cielo
levare dalla, di testa
loc.v.
CO
far dimenticare, dissuadere
levare dalla strada
loc.v.
CO
togliere da una vita disonesta
levare di mezzo
loc.v.
CO
togliere di mezzo
levare di sella
loc.v.
CO
togliere da una posizione eminente
levare di torno
loc.v.
CO
togliere di torno
levare eliaco
loc.s.m.
TS astron.
momento dell’anno in cui un astro che si trovi vicino al Sole, a causa del moto apparente di quest’ultimo sull’eclittica, si libera dai raggi solari
levare i calici
loc.v.
CO
alzare i bicchieri
levare il campo
loc.v.
CO
decampare
levare il pane di bocca
loc.v.
CO
togliere il pane di bocca
levare il pelo
loc.v.
CO
castigare, rimproverare severamente qcn.
levare il saluto
loc.v.
CO
troncare i rapporti con qcn.
levare la maschera
loc.v.
CO
togliere la maschera
levare l’ancora
loc.v.
CO
approdare
levare le braccia al cielo
loc.v.
CO
levare le mani al cielo
levare le castagne dal fuoco
loc.v.
CO
liberare qcn. da un impaccio, da una difficoltà
levare le insegne
loc.v.
CO
dichiarare apertamente i propri ideali, muovere decisamente a un’impresa
levare le mani al cielo
loc.v.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, implorare; pregare
levare le parole di bocca
loc.v.
CO
dire esattamente quello che un altro stava per dire; anticipare
levare le tende
loc.v.
CO
andarsene, spec. precipitosamente
levare sugli altari
loc.v.
CO
beatificare o magnificare con grandi lodi.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.